orienteering agerola
Giu27

L’ orienteering ad Agerola è a picco sul mare

orienteering agerolaL’ orienteering e l’amore ad Agerola vanno a braccetto.

Non ci credete? Beh, se è così vi sbagliate e pure di grosso!

Trovare l’amore in un percorso di orienteering è molto più semplice di quanto si immagini!

Ma veniamo adesso all’ orienteering di coppia: galeotta fu Amalfi con il suo Sentiero degli dei!

E’ proprio qui, infatti, che viene inventato l’ orienteering di coppia, sull’alto dei Monti Lattari che dominano l’affascinante Costiera Amalfitana. E’ nel percorso compreso tra Positano e Agerola che ha luogo l’iter degli innamorati o di coloro che sono prossimi a diventarlo, presso la meta di escursionisti provenienti da ogni dove: il Sentiero degli dei!

Il gioco organizzato a coppie prevede che i due partner si dividano per poi ricongiungersi. Niente partner? Niente paura! Il percorso è prenotabile anche dai single che potranno così cogliere l’occasione per fare nuove amicizie, gioco di squadra e poi chissà… Da cosa nasce cosa, si vedrà!

Certo è che l’ orienteering, di coppia e non, è una moda crescente. Lo sport, un tempo prerogativa del Nord Europa, è oggi una tendenza in tutto il mondo. La disciplina, infatti, nasce in Svezia all’inizio del ‘900 ma allora era praticata esclusivamente per scopi militari. In seguito, grazie ad un crescendo di appassionati provenienti da tutto il mondo, l’ orienteering è divenuto uno degli sport più amati dal grande pubblico. Regole, senso dell’orientamento e gioco si fondono così nell’attività creativa e ricreativa.

Ma cos’è l’orienteering?

Quando si parla di orienteering si fa riferimento alla capacità di risoluzione dei problemi. Eh sì, nessuno sforzo fisico esagerato, nessun allenamento. L’orienteering dice no alla fatica ma sì al ragionamento e, perché no, al cuore. Anche se praticabile in sci e in bici, la forma più diffusa di orienteering è quella basata sulla corsa orientamento.

Non bisogna dotarsi di nessuna attrezzatura particolare: bastano una bussola e tanta voglia di divertirsi e immergersi nella natura. Se poi parliamo del Sentiero degli dei ad Agerola, come dicevamo, il panorama saprà senz’altro darvi la giusta ispirazione.

Insomma, che aspettate? Correte in Costiera Amalfitana! Per arrivare in paradiso e magari trovare l’amore, basta prendere il bus che conduce alla frazione di Bomerano ad Agerola oppure giungervi da Nocelle, a metà tra Positano e Vico Equense.

Munitevi di bussola e scarpe comode e lasciatevi incantare dal fascino dei Monti Lattari: sport e divertimento assicurati!

Francesca Martire