Fiordilatte di Agerola
Giu25

Il Fiordilatte di Agerola, dai Monti Lattari a specialità internazionale 

Agerola, Gastronomia 0 comments

Fiordilatte di Agerola: mai assaggiato? Rimedia subito!

Il Fiordilatte di Agerola è oggigiorno un prodotto di punta della Campania e del mondo intero.

Un tempo posto unicamente sulle tavole dei produttori locali, il Fiordilatte di Agerola è oggi una realtà gastronomica conosciuta in ogni dove.

Il formaggio tipico della Campania e, in particolare, del territorio agerolese, è freschissimo, di alta qualità, e viene lavorato in tre formati:

  • classico
  • ciliegina
  • treccia.

A queste tre tipologie di Fiordilatte di Agerola si aggiunge quella affumicata, altrimenti detta provola, vendita a peso,  ma sempre a partire da 500 gr.

Fiordilatte AgerolaUno dei punti saldi e imprescindibili nella lavorazione del Fiordilatte è il seguente: utilizzo esclusivo di latte di alta qualità. Il risultato dell’attenta lavorazione che avviene ad opera di sapienti maestri casari è un formaggio fresco a pasta filata realizzato con latte intero e con tecnica simile a quella adoperata per la mozzarella di bufala campana. Anche il Fiordilatte di Agerola, infatti, è un prodotto autoctono della regione Felix: la produzione nazionale è accentrata in Campania e Puglia.

E’ importante sottolineare che il Fiordilatte di Agerola rientra a tutti gli effetti in una delle due categorie italiane che vanno sotto la dicitura di specialità tradizionale garantita, conosciuta come STG. Oltre ai latticini, infatti, c’è soltanto la pizza. La produzione tipica dei Monti Lattari è oggi tutelata dall’Unione europea in quanto derivante da metodo tradizionale. Si pensi, infatti, che il formaggio a pasta filata conosciuto in tutto il mondo è realizzato attraverso più mungiture, tutte da svolgersi nell’arco di 16 ore: garanzia di freschezza assoluta e, alla stregua, di standard qualitativi molto elevati.

Di antichissima tradizione, il Fiordilatte di Agerola apre alla media distribuzione nel 1840 grazie alla lungimiranza ed alla tenacia di Gennaro Fusco, maestro casaro profondamente legato al suo territorio che conduce la razza bovina agerolese ai primi posti delle classifiche di qualità in ambito gastronomico.

Orgoglio della cittadina omonima e di tutto il territorio circostante, il Fiordilatte di Agerola è di uso versatile: dalla  tipica caprese alla mozzarella in carrozza, non dimenticando frappè e gelati, sono tanti gli usi che si possono fare del prodotto a pasta filata dall’inimitabile goccia bianca.

Questo è solo uno dei motivi per cui il fiordilatte di Agerola, perla alimentare del Regno delle Due Sicilie, diviene man mano negli anni sempre più richiesto. Il risultato attuale è, infatti, quello di must del mercato internazionale,  un vero e proprio marchio e simbolo dei Monti Lattari nonché fulcro di tanti eventi legati alla Campania.

Vai alle notizie sulla Sagra Fiordilatte Fiordifesta 

Francesca Martire